martedì, 19 feb 2019 13:43

Vai all'archivio
Stampa Invia

Mollica (Udc) nuovo presidente del Consiglio regionale

10 maggio 2016, 15:29

E’ stato eletto oggi con 12 voti

© 2013 - L'intervento del consigliere Francesco Mollica\foto di Max Di Stasio

© 2013 - L'intervento del consigliere Francesco Mollica\foto di Max Di Stasio

(ACR) - Francesco Mollica (Udc) è il nuovo presidente del Consiglio regionale. E’ stato eletto, oggi, con 12 voti. Nella stessa votazione, Giovanni Perrino (M5s) ha riportato 6 voti.

Francesco Mollica è nato a Venosa il 9 luglio 1959. E’ funzionario presso la Prefettura di Potenza. Consigliere comunale ad Anzi dal 1993 al 2001 e nello stesso periodo consigliere della Comunità montana Camastra – Alto Sauro, è stato consigliere provinciale dal l995 al 1999 e componente del cda del Centro di Drammaturgia Europeo, della Commissione viabilità e trasporti dell'Unione Province Italiane e del cda dell’Apof. Eletto consigliere regionale nel 2000, è stato assessore regionale alle Infrastrutture dal 2005 al 2007, presidente della terza Commissione permanente dal 2000 al 2005 e dal 2007 al 2010. Dal 2013 ad oggi è stato vicepresidente del Consiglio regionale.

Redazione Consiglio Informa

Commenta la notizia

Per poter commentare i contenuti devi essere registrato a Consiglio Informa.
Se sei già nostro utente ACCEDI altrimenti REGISTRATI

argomenti di interesse

Per visionare il contenuto è necessario installare Adobe Flash Player

contenuti correlati

Centrosinistra, Mollica: ore decisive per ritrovare l’unità

“Si abbandoni quel palcoscenico da cui si sta offrendo uno spettacolo indegno, e si lavori seriamente per raggiungere quell’unità, sia interna al Pd sia con le forze che vorranno aderire alla coalizione di centrosinistra unito”

Agenzia entrate Venosa, Mollica: si scongiuri chiusura

In una lettera inviata alla Direzione regionale e provinciale dell’Agenzia si sollecitano soluzioni utili per il mantenimento dello sportello

SENTENZA TAR, M5S: VERDETTO CHIARO E PRECISO

“La vice presidente Franconi convochi subito le elezioni”

Mollica: primarie sarebbero motivo di divisione

Il consigliere regionale, con Scaglione e Molinari: "Chiediamo uno sforzo da parte di tutti a rimettere in campo la politica senza veti e preclusioni ma anche senza dogmi precostituiti, al fine di costruire o ricostruire una coalizione vincente"