venerdì, 24 feb 2017 20:43

Vai all'archivio
Stampa Invia

Martedì 21 febbraio si riunisce il Consiglio regionale

17 febbraio 2017, 18:13

All’ordine del giorno l’attività ispettiva, l’esame di mozioni, di due proposte di legge, di due atti amministrativi e l’elezione di un vice presidente dell’Assemblea

(ACR) - Il Consiglio regionale della Basilicata si riunirà martedì  21 febbraio 2017, alle ore 10,30, nel palazzo della Giunta regionale (Via Verrastro n. 4 – Potenza).

In apertura di seduta è prevista l’attività ispettiva. All’esame dell’Assemblea quindi alcune mozioni, a partire da quelle del consiglieri Leggieri e Perrino (M5s) sull’accesso dei consiglieri regionali alla documentazione Ttip, di Rosa (Lb-Fdi) su una nuova deroga alla legge n.124/1999 anche per l’anno scolastico 2016/2017, di Romaniello (Gm) sul lavoro irregolare.

Seguiranno le mozioni di Polese e Cifarelli (Pd) sul protocollo d’intesa per l’area del Pollino, dei componenti l’Ufficio di Presidenza (Mollica, Castelluccio, Rosa e Spada) sugli interventi del Dipartimento di prevenzione nelle emergenze non epidemiche, di Perrino sull’emergenza neve.

Spazio ancora alle mozioni di Polese (Pd) sulla sede associativa dell’Avis a Potenza, di Romaniello (Gm) sul monitoraggio  dell’area a valle del Cova, di Lacorazza (Pd) sulla mitigazione del rischio idrogeologico e di Leggieri (M5s) relativa all’istituzione di un ufficio regionale per la mobilità ciclistica.

All’esame dell’Assemblea anche due proposte di legge presentate dai componenti degli Uffici di Presidenza presieduti, rispettivamente, da Lacorazza e Mollica. La prima prevede “Integrazioni e modifiche alle legge regionale 29 ottobre 2002 n. 38” (norme di attuazione delle linee guida sull’istituto dell’assegno vitalizio) e la seconda riguarda l’ “Abrogazione dell’articolo 18, comma tre, della legge regionale n. 38/2002 avente sul Testo unico in materia di indennità di carica, di funzione, di rimborso spese, di missione, di fine mandato e di assegno vitalizio spettanti ai consiglieri regionali della Regione Basilicata”.

Il Consiglio regionale procederà, poi, all’esame di due delibere di Giunta riguardanti l’Arpab: il Piano triennale delle attività e l’assestamento del bilancio di previsione pluriennale 2016/2018. Spazio inoltre all’elezione di un vice presidente del Consiglio regionale e agli eventuali atti nel frattempo licenziati dalle commissioni consiliari.

La riunione del Consiglio regionale sarà trasmessa in web streaming (su pc, smartphone e tablet) dai siti internet www.consiglio.basilicata.it e www.basilicatanet.it e potrà inoltre essere seguita attraverso il profilo Twitter @CRBasilicata.


rn

Commenta la notizia

Per poter commentare i contenuti devi essere registrato a Consiglio Informa.
Se sei già nostro utente ACCEDI altrimenti REGISTRATI

argomenti di interesse

Per visionare il contenuto è necessario installare Adobe Flash Player

contenuti correlati

Ambiente, Rosa: politica miope senza prevenzione e controlli

Il consigliere regionale Lb-Fdi: “Fanno i paladini dell’ambiente sui giornali, s’indignano per il Pertusillo, poi in Consiglio bocciano la proposta sugli studi del Punto 0 prima di iniziare qualsiasi attività impattante. Pietrantuono non è credibile”

Martedì 28 febbraio si riunisce il Consiglio regionale

All’ordine del giorno attività ispettiva, esame delle mozioni ed elezione di un vice presidente dell’Assemblea. Prima della seduta l’intitolazione dell’aula consiliare alla memoria di Angelo Raffaele Dinardo, presidente della Regione dal 1995 al 2000

Piano triennale Arpab, via libera in seconda Commissione

Parere favorevole anche sull’assestamento al bilancio di previsione...

REGIONE, ROSA: CENTROSINISTRA AL CAPOLINEA

“Pittella e Folino ammettano il fallimento”