martedì, 25 lug 2017 12:44

Vai all'archivio
Stampa Invia

Fimmg, Pace: tenere nel debito conto lavoro per territorio

19 maggio 2017, 11:25

Il consigliere regionale del Gruppo misto interviene in merito alla questione concernente la Continuità assistenziale

(ACR) - “Considerando la qualità del lavoro svolto da questa categoria di medici in condizioni di estrema difficoltà, in virtù della vastità del territorio e della situazione orografica della regione che vede, spesso, Comuni difficili da raggiungere, senza contare i pericoli legati al lavoro svolto in orari notturni, in isolamento e in tutta precarietà, è doveroso prendere atto dell’abnegazione di chi continua ad operare a favore di una popolazione anziana e di intere categorie sociali che non vivono in condizioni agevoli e che vedono sempre più allontanarsi la realtà pronta a recepire le loro esigenze di quotidiana esistenza”.

E’ quanto sostiene il consigliere regionale del Gruppo misto, Aurelio Pace.

“Per dare continuità ad un servizio assistenziale di qualità che, nel corso degli anni è divenuto indispensabile con la figura del medico  punto di riferimento per le nostre popolazioni, occorre, nel pieno rispetto della normativa, tutelare le istanze dei medici, soprattutto senza penalizzare i cittadini di un’intera regione. Alla luce dei risultati sin qui ottenuti è bene sottolineare – conclude Pace – che laddove si agisce in modo giusto e professionalmente valido con i benefici che ne conseguono per la popolazione, è bene salvaguardare la strutturazione di prestazioni degne di un paese civile, tutelando la giusta qualità della vita”.

dt

Commenta la notizia

Per poter commentare i contenuti devi essere registrato a Consiglio Informa.
Se sei già nostro utente ACCEDI altrimenti REGISTRATI

argomenti di interesse

Per visionare il contenuto è necessario installare Adobe Flash Player

contenuti correlati

Rosa: “Il ruolo dei sindacati in Basilicata è al capolinea”

"La politica la fa chi governa. Ma non si possono sottacere le responsabilità di chi ha perso il ruolo di mediatore tra le parti, di chi non si riesce ad imporre, di chi dimostra un’incapacità d’azione nei confronti del governo regionale”

Pace: Charlie un esempio per tutti

Il consigliere regionale del Gruppo misto: “L’opportunità e la responsabilità di vivere”

Ddl collegato a legge stabilità, si del Consiglio regionale

Approvate norme in materia di sanità, agricoltura, governo del territorio e trasporti. Abrogato l’art.20 della legge del 2017 in materia di vitalizi ai consiglieri regionali della IX legislatura

VARIAZIONE BILANCIO, PACE: GRANDE PASSO AVANTI

"Affrontati temi di estrema importanza"