lunedì, 17 giu 2019 17:42

Vai all'archivio
Stampa Invia

Cantieri forestali, Lacorazza chiede audizione Braia

16 giugno 2017, 15:40

Il consigliere del Pd interviene con una lettera al presidente della terza Commissione Robortella dopo i rischi paventati dalle organizzazioni sindacali

(ACR) - Con una lettera inviata oggi al presidente della terza Commissione Vincenzo Robortella, il consigliere regionale del Pd Piero Lacorazza ha chiesto l’audizione dell’assessore alle Politiche Agricole e Forestali Luca Braia per approfondire il paventato rischio del blocco dei cantieri forestali a causa di mancanza di risorse economiche necessarie.

“Una denuncia quella dei sindacati di categoria - scrive Lacorazza - che merita l’approfondimento del caso e la valutazione di ogni utile iniziativa per la risoluzione di una problematica seria che, oltre a penalizzare economicamente lavoratori già fortemente precarizzati, potrebbe compromettere l’attuazione dell’intero programma di forestazione”

Redazione Consiglio Informa

Commenta la notizia

Per poter commentare i contenuti devi essere registrato a Consiglio Informa.
Se sei già nostro utente ACCEDI altrimenti REGISTRATI

argomenti di interesse

Per visionare il contenuto è necessario installare Adobe Flash Player

contenuti correlati

Agricoltura, Braia: rafforzare export agroalimentare del Sud

Per il consigliere regionale di Avanti Basilicata servono “aggregazione, innovazione, infrastrutture e logistica dell’agroalimentare lucano e del Mezzogiorno”

Misure faunistico - venatorie, Sileo replica a Braia

L’esponente della lega suggerisce al consigliere "di porre in essere iniziative costruttive e non di sterile propaganda. Non è così facendo che ci si dimentica il recente passato che l’ha visto attore protagonista dei disastri della nostra agricoltura”

Istituzione Zes Jonica, soddisfazione del centrosinistra

“Tocca ora al nuovo governo regionale ed all'assessore Cupparo portare avanti il Piano d'intesa con l'autorità portuale di Taranto ed il comitato di gestione”

CIFARELLI: GARANTIRE PROROGA REDDITO MINIMO E TIROCINI

Il consigliere regionale del Pd lo chiede in un’interrogazione