domenica, 20 ago 2017 09:42

Vai all'archivio
Stampa Invia

Gemellaggio cileni-lucani, Mollica: omaggio all’identità

09 agosto 2017, 17:24

Il presidente del Consiglio regionale della Basilicata ha incontrato 35 giovani residenti ad Iquique oggi ad Oppido. “Siamo qui con voi giovani a rafforzare ulteriormente questo legame con l’altra Oppido, quella in Cile”

© 2013 - Il presidente Mollica e i giovani cileni

© 2013 - Il presidente Mollica e i giovani cileni

(ACR) - “Avere un’identità composita, plasmata da una pluralità di appartenenze, rappresenta sicuramente  un valore aggiunto”. Lo ha detto il presidente del Consiglio regionale della Basilicata, Francesco Mollica, incontrando 35 giovani cileni, residenti ad Iquique, e figli di cittadini nati ad Oppido, oggi nella cittadina lucana grazie ad una iniziativa del Comune e delle associazioni giovanili che hanno dato vita ad un gemellaggio tra due comunità accomunate da una forte emigrazione avvenuta in passato.

“Voi – ha affermato il Presidente del Consiglio – rivolgendosi ai giovani avete la possibilità di vivere tra più culture, quella del paese di origine dei vostri genitori, Oppido, e quella del paese dove vivete, Iquique, e quindi di condividere diversi costumi, confrontarvi con differenti tradizioni, essere ancor più aperti mentalmente. Avete la formidabile occasione di toccare con mano quanto sia importante il sentimento di appartenenza ad una comunità, di apprezzare quanto siano stati bravi i vostri genitori e i vostri nonni nel proteggere la memoria delle proprie radici”.

“Siamo, qui ad Oppido, a parlare di emigrazione e integrazione – ha concluso Mollica -. Qui nella terra che ha dato i natali a Felicia Muscio, una donna forte e coraggiosa che raggiunse il marito emigrato e la cui storia ci porta alla mente il racconto ‘Dagli Appennini alle Ande’, con voi giovani a rafforzare ulteriormente questo legame con l’altra Oppido, quella in Cile”.



na

Commenta la notizia

Per poter commentare i contenuti devi essere registrato a Consiglio Informa.
Se sei già nostro utente ACCEDI altrimenti REGISTRATI

argomenti di interesse

Per visionare il contenuto è necessario installare Adobe Flash Player

contenuti correlati

“Un ostello in ogni città”, Mollica: un sogno realizzabile

“Trasformare strutture esistenti in Ostelli della rete nazionale di...

“QUADRI PLASTICI ATTRATTORE SU CUI INVESTIRE”

Mollica e Santarsiero sull’evento in programma ad Avigliano

I Quadri Plastici 2017, “la morte dei giusti”

Presentato in una conferenza stampa l’evento che si svolgerà il 6...

Il 28 luglio a Venosa presentazione libro su John Fante

Il testo di Eduardo Margaretto (“Non chiamarmi bastardo, io sono John Fante”, Rubettino editore) dedicato al grande scrittore americano sarà presentato anche ad Oppido Lucano sabato 29 luglio