domenica, 20 ago 2017 09:44

Vai all'archivio
Stampa Invia

Servizi ecosistemici, Rosa: “finanziate fondazioni amiche”

09 agosto 2017, 17:53

“È la Basilicata dei Pittella e compagni che evidentemente credono di disporre del denaro dei Lucani per sostenere gli amici del Pd nazionale”

(ACR) - “Non si era mai arrivati a tanto. Senza alcuna vergogna e senza il benché minimo accenno di pudore, si prendono i soldi dei Lucani per finanziare le Fondazioni di cui sono presidenti parlamentari del Partito democratico. È la Basilicata dei Pittella e compagni che evidentemente credono di disporre del denaro dei Lucani per sostenere gli amici del Pd nazionale”. E’ quanto afferma il consigliere regionale del gruppo Lb-Fdi, Gianni Rosa, sottolineando che “con la determinazione dirigenziale del dipartimento Programmazione e Finanze numero 1360 del 24/07/2017, è stato approvato il Progetto denominato “Monitoraggio Servizi Ecosistemici nell’Ambito interessato dal Parco Appennino Lucano, Val d’Agri Lagonegrese”. La proposta progettuale è stata presentata dalla Fondazione Montagne Italia e prevede un contributo regionale parti a € 45.000 ed un cofinanziamento di € 15.000. La scelta del soggetto attuatore è stata effettuata con la delibera di Giunta regionale, la numero 503 del 01/06/2017, con cui sono stati rimodulati alcuni progetti relativi agli Accordi stipulati nel 1999 tra l’ENI S.p.a e la Regione Basilicata (DGR n. 1490 del 04/12/2014)”.

“Con quale criterio sia stata scelta una Fondazione che non ha alcun legame con la Basilicata – dichiara Rosa - non sappiamo. Sappiamo però che si tratta della Fondazione di cui è Presidente Enrico Borghi, deputato del Partito democratico, membro dell’Assemblea Nazionale del Pd, nonché renziano doc, come il Presidente Pittella, e che, guarda caso, è il consigliere speciale con funzioni di coordinamento in fase attuativa della strategia nazionale delle aree interne, per conto della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Ci sembra proprio il tipico esempio di ‘finanziamento’ pubblico di think tank vicine a personaggi politici del Pd e che servono, fondamentalmente, a sponsorizzarne l’attività. E, infatti, tra le attività della Fondazione, peraltro molto esigue, si rinvengono presentazioni di libri proprio dell’onorevole piddino”.

“In una delle più recenti presentazioni di un libro di Borghi, il 10 maggio scorso – aggiunge il consigliere - a 20 giorni prima della individuazione della Fondazione quale soggetto attuatore del progetto finanziato dalla Regione Basilicata (1° giugno), spicca la partecipazione del Governatore Pittella. Ma la conoscenza tra Borghi e Pittella risale a qualche tempo prima, quando l’onorevole Borghi, proprio in qualità di consigliere incaricato dalla Presidenza del Consiglio per l'attuazione della strategia nazionale aree interne, commentava positivamente la scelta del nostro Governatore sul progetto di sostituzione etnica dei Lucani con i migranti. È lecito chiedersi come sia caduta la scelta proprio sulla Fondazione di Borghi e come sia arrivata sul tavolo della Giunta la sua proposta. In Basilicata non vi erano altri soggetti autorevoli, magari con maggiore conoscenza del territorio, per assolvere agli obiettivi richiesti? O si tratta di ‘propaganda’ per finanziare una fondazione di cui è presidente un parlamentare del Partito Democratico? Oltre ad essere un atto inopportuno e vergognoso, è l’ennesima porta in faccia alle professionalità lucane che si vedono mettere da parte dalle solite logiche politiche”.

“Ormai – conclude Rosa - è chiaro le priorità per Pittella e la sua maggioranza sono quelle di coltivare e rafforzare relazioni con i vertici romani del Pd, con ogni mezzo anche con i soldi dei lucani”.

na

Commenta la notizia

Per poter commentare i contenuti devi essere registrato a Consiglio Informa.
Se sei già nostro utente ACCEDI altrimenti REGISTRATI

argomenti di interesse

Per visionare il contenuto è necessario installare Adobe Flash Player

contenuti correlati

Capodanno Rai, Rosa: nuovo “distrattore di massa”

Per il capogruppo di Lb-Fdi “Pittella gioca a fare l'imperatore romano: 'divide et impera', il Pd riduce i 'barbari' lucani a piccoli nuclei in guerra tra loro, in modo da poterli schiacciare meglio”

Precari Gae Province Potenza e Matera, Rosa presenta mozione

Il capogruppo Lb-Fdi: “Si tutelino i docenti lucani che hanno deciso di rinunciare all’assunzione definitiva pur di non essere costretti ad ‘emigrare’”

Viaggio a cavallo Padri trinitari, il 30/6 conferenza stampa

Nella sede della Prefettura di Potenza sarà presentata l’ottava edizione dell’iniziativa che coinvolge i ragazzi ospiti del Centro di riabilitazione di Venosa e Bernalda e tocca dodici Comuni di Puglia e Basilicata