sabato, 21 apr 2018 17:07

Vai all'archivio
Stampa Invia

Frana Montescaglioso, Spada: tutelare la comunità montese

28 novembre 2017, 12:40

Il consigliere regionale del Pd interviene in merito all’ “esclusione della frana di Montescaglioso dagli interventi prioritari individuati dalla Task Force Regione Basilicata”

(ACR) - “Con particolare sorpresa abbiamo appreso dell’esclusione della frana di Montescaglioso dagli interventi prioritari individuati dalla Task Force regionale”. E’ l’affermazione del consigliere regionale del Pd, Achille Spada, che continua: “ad oggi, nonostante le rassicurazioni, Montescaglioso risulta addirittura al 121° posto, rimanendo di fatto non ammessa alla prima fase di finanziamento, a fronte di soli 93 interventi ritenuti fondamentali”.

“Il tutto – sottolinea Spada - è quanto mai paradossale se si considera che, nella seduta del 1 agosto 2017, il Consiglio regionale aveva votato con parere unanime favorevole la mozione presentata dal sottoscritto e da altri colleghi inerente gli ‘Interventi di messa in sicurezza del versante nel territorio comunale di Montescaglioso interessato dalla frana del 3 dicembre 2013 e proposta di integrazione alla DGR n° 665/2017’. Nel corso di una seduta in terza Commissione consiliare permanente, tra l’altro – aggiunge il consigliere - alla presenza dei Sindaci di Montescaglioso e Stigliano, lo stesso Assessore regionale aveva rassicurato i primi cittadini ed i colleghi consiglieri che la Città dei Tre Colli figurava tra i primissimi e prioritari interventi individuati. A conferma di ciò, ad evidenziare l’ambiguità dell’Assessore alle Infrastrutture, lo stesso a mezzo stampa comunicava testualmente: ‘per quanto concerne i progetti che riguardano i Comuni di Stigliano e Montescaglioso sono tra i primi in graduatoria. Al Comune di Stigliano saranno finanziati due progetti per complessivi 7 milioni di euro ed al Comune di Montescaglioso altri due progetti per un totale di oltre 8 milioni di euro’”.

“Cosa è successo nel frattempo?  Quali sono le motivazioni che hanno fatto in un solo mese retrocedere Montescaglioso al 121° posto? Si può considerare secondario – chiede ancora Spada - un intervento che, se non effettuato, potrebbe mettere a rischio oltre 6000 abitanti montesi? E’evidente – conclude - che, se la situazione restasse quella attuale, occorrerà mettere in campo, tutte le azioni possibili per tutelare la comunità montese”.

dt

Commenta la notizia

Per poter commentare i contenuti devi essere registrato a Consiglio Informa.
Se sei già nostro utente ACCEDI altrimenti REGISTRATI

argomenti di interesse

Per visionare il contenuto è necessario installare Adobe Flash Player

contenuti correlati

Viabilità, Spada: bene apertura 1 lotto de "La Martella"

Per il consigliere regionale del Pd si tratta di “un’opera di grande importanza, in grado di collegare Matera, il Metapontino, Foggia, aprendo ai corridoi stradali adriatici e tirrenici”

AEROPORTI, LACORAZZA CHIEDE AUDIZIONE BENEDETTO

“Si faccia chiarezza in terza Commissione consiliare”

Aeroporti, Lacorazza scrive a presidente terza Commissione

Il consigliere regionale del Pd: “Per il Sistema aereoportuale integrato di Basilicata si faccia chiarezza in Commissione consiliare”

Variante Nova Siri, Castelluccio: gravi ritardi

Il Vice presidente del Consiglio regionale: “Per i ritardi non tutti hanno fatto la propria parte”