giovedì, 18 ott 2018 10:23

Vai all'archivio
Stampa Invia

Giuliano alla conferenza nazionale per i diritti infanzia

12 gennaio 2018, 12:01

Nel corso della riunione si è parlato della figura del tutore legale volontario per i minori stranieri non accompagnati

© 2013 - 12.01.2018_conferenza nazionale Garanti infanzia

© 2013 - 12.01.2018_conferenza nazionale Garanti infanzia

(ACR) - “La XV Conferenza nazionale per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza presieduta da Filomena Albano, Autorità garante nazionale, è stata  tutta incentrata sull’attuazione, regione per  regione, delle tematiche relative all’art. 11, legge 7 aprile 2017, n. 47 istitutiva della figura del tutore legale volontario per minori stranieri non accompagnati”.

E’ quanto ha dichiarato il Garante regionale dell’infanzia e dell’adolescenza della Basilicata, Vincenzo Giuliano, che ieri ha partecipato ai lavori della conferenza che si sono svolti presso la sede del Cnel a Roma.
Giuliano evidenzia che “sono circa 19.000 i minori stranieri che sono arrivati nel nostro Paese, la legge 47/2017 prevede che ogni minore abbia un proprio tutore e che quest’ultimo può assumere la tutela di un minore straniero non accompagnato o più minori, quando la tutela riguarda fratelli o sorelle”.

“Ciò significa - continua - che bisogna  formare un elevato numero di aspiranti tutori, favorendo una partecipazione sempre più ampia a tale progetto formativo di grande rilevanza sociale. La Garante nazionale - conclude Giuliano - non deve mai ‘abbassare la guardia’ nel pressare continuamente il governo e le Regioni  al fine di far adottare i provvedimenti indispensabili allo svolgimento della funzione tutoria quali: l’istituzione di una polizza assicurativa per la responsabilità civile dei tutori e la copertura delle spese legali in caso di azioni risarcitorie connesse alla gestione delle loro funzioni; la previsione di permessi di lavoro per lo svolgimento delle attività previste dalla legge 47 e di un rimborso per le  spese sostenute”.

L.C.

Redazione Consiglio Informa

Commenta la notizia

Per poter commentare i contenuti devi essere registrato a Consiglio Informa.
Se sei già nostro utente ACCEDI altrimenti REGISTRATI

argomenti di interesse

Per visionare il contenuto è necessario installare Adobe Flash Player

contenuti correlati

Nasce lo Sportello Minori Stranieri non Accompagnati

Lo Sportello è stato istituito presso il Tribunale dei Minori di Potenza

Progetto Fami, Giuliano incontra le realtà istituzionali

Approfondite alcune criticità logistiche in merito al progetto per l’accoglienza di minori stranieri non accompagnati sbarcati sul territorio nazionale riguardanti l’area del Vallo di Diano

“Una scuola per tutti”, Giuliano: presentazione del progetto

Il Garante dell’Infanzia e dell’Adolescenza riferisce che “diversi sono gli istituti scolastici dell’area del Lagonegrese che hanno aderito al progetto e tanti gli studenti che rischiano di abbandonare gli studi”

MANDELA, GIULIANO: RAGAZZI LUCANI PRENDANO ESEMPIO

"Educazione a rispetto altrui sia prerogativa"