domenica, 18 nov 2018 19:23

Vai all'archivio
Stampa Invia

Minori stranieri, Giuliano visita Sprar di Rionero

23 gennaio 2018, 14:21

Il garante per l’infanzia e l’adolescenza insieme con i tutori si è recato presso il centro dove è ospitato un gruppo di minori stranieri non accompagnati

(ACR) - Il garante regionale dell’infanzia e dell’adolescenza insieme con i tutori per i minori stranieri non accompagnati Lapolla, Di Tolve, Tramutoli e Imperiale, ha visitato il centro di Rionero in Vulture dove sono ospitati alcuni ragazzi.

Giuliano, nel sottolineare il gioioso benvenuto da parte degli ospiti nella casa famiglia dello Sprar della città del Vulture, si è detto molto colpito dalle parole di Demba, un giovane di 18 anni che ha ringraziato per tutto il supporto fin qui ricevuto e per quello futuro, sottolineando come il percorso intrapreso prevede una serie di passi importanti da fare, non senza difficoltà, verso la piena realizzazione della crescita di vita per la realizzazione degli obiettivi prefissati.

Il garante ha fatto, altresì, rilevare la straordinaria potenza emotiva dell’evento il che fa ben comprendere quanto sia importante ed anche difficile il percorso intrapreso nel nostro Paese e quanto valore abbia l'impegno di tutte le figure presenti nella struttura di accoglienza. 

A queste figure Giuliano ha rivolto parole di ringraziamento e di supporto per l'impegno e la dedizione profusi, ribadendo come sia importante una sana accoglienza ed una integrazione attraverso ambienti dedicati e a misura di ragazzo, elogiando il lavoro svolto e l'idea di famiglia che traspare osservando i giovani ospiti, ascoltando le loro parole e incrociando il loro sguardo. Rimarcato il principio che è proprio “famiglia” la parola chiave fondamentale per l'apporto educativo ed il patrimonio concettuale di accoglienza ed integrazione. La famiglia nella costruzione di un modello alternativo che si contrappone all'accoglienza basata sui grandi numeri.

dt

Commenta la notizia

Per poter commentare i contenuti devi essere registrato a Consiglio Informa.
Se sei già nostro utente ACCEDI altrimenti REGISTRATI

argomenti di interesse

Per visionare il contenuto è necessario installare Adobe Flash Player

contenuti correlati

Giuliano: il 20/11 giornata internazionale diritti infanzia

Per il Garante dell’infanzia “ è innegabile che la tutela dei diritti dei minori rappresenti un’emergenza persistente per tutta la comunità regionale e che tale emergenza impone che sia messa in atto ogni possibile iniziativa”

Edifici scolastici, Garante infanzia: tanti sono inadeguati

Per Giuliano “la prevenzione antisismica deve diventare politica organica e permanente di tutta la programmazione statale in cui deve esercitarsi il concorso di tutte le istituzioni competenti a vario titolo in materia di governo del territorio”

RIONERO 9/1943, BOCHICCHIO: PRESERVARE LA STORIA

Il vice presidente del Consiglio all'istituto "G. Fortunato"

Adozioni, Giuliano: ripensare al sistema degli aiuti

Il Garante regionale dell’infanzia e dell’adolescenza, Vincenzo...