mercoledì, 22 ago 2018 01:52

Vai all'archivio
Stampa Invia

Perrino: legge elettorale balneare

10 agosto 2018, 19:44

Il consigliere regionale M5s interviene sul nuovo rinvio, in Consiglio regionale, in merito alle legge elettorale regionale

(ACR) - "Arrivati a questo punto - dice Perrino - il funerale se lo possono organizzare da soli. Sospensioni interminabili, accordi raggiunti e rotti dopo cinque minuti, rispetto per i cittadini zero. C'è un limite a tutto".







dt

Commenta la notizia

Per poter commentare i contenuti devi essere registrato a Consiglio Informa.
Se sei già nostro utente ACCEDI altrimenti REGISTRATI

argomenti di interesse

Per visionare il contenuto è necessario installare Adobe Flash Player

contenuti correlati

DOPPIA PREFERENZA, BLASI: CONQUISTA DI CIVILTA'

"Segnale concreto di osservanza del dettato costituzionale"

Polese: “Abbiamo approvato una buona legge elettorale”

Per il consigliere e segretario del Pd nel testo approvato dal Consiglio regionale “ci sono principi che esaltano la maggiore partecipazione e rappresentanza popolare”

Legge elettorale, Napoli: “Falsata cronaca politica lavori”

“La mia presenza in Consiglio è stata infangata e mistificata da retro pensieri che nulla hanno a che fare con la corretta informazione”, dice il vice presidente dell’Assemblea che contesta alcune ricostruzioni giornalistiche

Legge elettorale, Rosa: ennesimo schiaffo alla democrazia

Per il capogruppo di Lb-Fdi “non sarà la doppia preferenza di genere a rendere democratica una legge che è il prodotto delle lotte interne al Pd, che ha escluso a priori le minoranze dalla discussione e si è fatta una legge per sé”