domenica, 21 lug 2019 15:42

Vai all'archivio
Stampa Invia

Prima infanzia, Giuliano: bene il centro terapia intensiva

31 ottobre 2018, 12:47

Il Garante ha partecipato alla inaugurazione del centro presso l’ospedale San Carlo di Potenza

© 2013 - 31.10.2018_Giuliano alla inaugurazione del centro

© 2013 - 31.10.2018_Giuliano alla inaugurazione del centro

(ACR) - “E’ nato un posto di terapia intensiva della prima infanzia nella terapia intensiva neonatale dell’ospedale San Carlo di Potenza, grazie ai fondi messi a disposizione dalla Fondazione Rosangela D’Ambrosio, in ricordo di una giovane ragazza che amava i bambini e soffriva per le ingiustizie perpetrate nei confronti dei più piccoli, ma che non ha avuto il tempo di adoprarsi  perchè stroncata a soli 23  anni”.

E’ quanto  comunica il Garante dell’infanzia e dell’adolescenza di Basilicata, Vincenzo Giuliano, che nei giorni scorsi ha partecipato all’inaugurazione del centro, tra i pochi in Italia.

Nel suo intervento di saluto, Giuliano, dopo aver ringraziato i genitori per questa attenzione verso i bambini/adolescenti lucani,  concretizzando un principio educativo “che non è obbligo della società aiutarmi ma è mio dovere prendermi cura del mondo”, ha sottolineato “come da un dolore si possa generare amore”.

“Il progetto messo in campo al San Carlo di Potenza – ha detto -  riconosce la centralità del bambino nell’assistenza ospedaliera che deve essere erogata da strutture e figure professionali esclusivamente ad esso dedicate distaccandole dall’adulto”.

A tal proposito il Garante si è fatto portavoce, con soddisfazione, “dell’alta professionalità  e di una non comune umanità che le famiglie e minori ricoverati riscontrano nei reparti della pediatria, e in quelli a questa collegati, dell’ospedale regionale lucano”.

L.C.

Redazione Consiglio Informa

Commenta la notizia

Per poter commentare i contenuti devi essere registrato a Consiglio Informa.
Se sei già nostro utente ACCEDI altrimenti REGISTRATI

argomenti di interesse

Per visionare il contenuto è necessario installare Adobe Flash Player

contenuti correlati

“Intempestiva nomina del direttore sanitario del San Carlo”

I capigruppo in Consiglio regionale della Lega e di Forza Italia, Coviello e Piro, stigmatizzano “la condotta azzardata” del direttore generale dell’ospedale, che ha effettuato la nomina “mentre sta per essere approvato dalla Giunta l’elenco regionale”

Intramoenia: interrogazione di Braia, Cifarelli e Polese

Sui problemi della sanità pubblica e dei medici ospedalieri “siamo alla confusione totale”, affermano i tre esponenti del centrosinistra che annunciano il ricorso all’attività ispettiva sulle scelte adottate al San Carlo di Potenza

Bullismo e cyberbullismo, Garante presenta report

L’indagine è stata svolta con il coinvolgimento degli studenti delle...

TUMORI, NAPOLI: INVESTIRE IN CAMPAGNE DI PREVENZIONE

“La Basilicata ha molto da fare, nel 2018 3250 nuovi casi”