venerdì, 22 mar 2019 05:17

Vai all'archivio
Stampa Invia

Arpab e trasporto, M5s chiede che si relazioni in Consiglio

08 gennaio 2019, 17:29

I consiglieri Perrino e Leggieri chiedono al presidente Santarsiero che nella prossima riunione dell’Assemblea gli assessori Pietrantuono e Castelgrande illustrino rispettivamente la situazione del Masterplan Arpab e del trasporto pubblico locale

(ACR) - I consiglieri regionali del M5s, Gianni Perrino e Gianni Leggieri con una lettera inviata al presidente del Consiglio regionale di Basilicata, Vito Santarsiero, hanno chiesto che nella prossima seduta di Consiglio regionale vi sia una relazione in aula rispettivamente degli assessori Francesco Pietrantuono e Carmine Miranda Castelgrande.

In particolare chiedono che il primo intervenga relativamente all’attuazione del Masterplan Arpab che ha subito un rallentamento a causa dell’interpretazione della norma sull’assunzione degli interinali; il secondo in merito all’emergenza trasporto pubblico locale creatasi a seguito dell’entrata in vigore del divieto a circolare dei bus ‘euro 0’.

L.C.

Redazione Consiglio Informa

Commenta la notizia

Per poter commentare i contenuti devi essere registrato a Consiglio Informa.
Se sei già nostro utente ACCEDI altrimenti REGISTRATI

argomenti di interesse

Per visionare il contenuto è necessario installare Adobe Flash Player

contenuti correlati

Consiglio regionale, riunione aggiornata a domani

Lo ha comunicato in Aula il presidente dell’Assemblea Vito Santarsiero

Legge di stabilità 2019, gli odg approvati

Card carburante, misure in zootecnia, crisi Venezuela, realizzazione piste ciclabili, contributi straordinari a Comuni in difficoltà, salvaguardia risorse idriche le materie dei documenti licenziati. Respinto odg di Perrino su reddito di cittadinanza

Bilancio Consiglio regionale 2019/2021, sì dal Consiglio

Il documento contabile prevede entrate per 18,2 milioni di euro nel 2019 e per 17,6 milioni di euro nel 2020 e nel 2021

MATERA 2019, SANTARSIERO: MOMENTO STORICO

Il presidente del Consglio regionale presente all'inaugurazione