giovedì, 17 gen 2019 08:43

Vai all'archivio
Stampa Invia

Forum dei giovani, Lacorazza: servono più risorse e una sede

11 gennaio 2019, 11:20

Il consigliere regionale del Pd ha chiesto al presidente Santarsiero di individuare una stanza, almeno temporaneamente, tra quelle che i gruppi consiliari non utilizzano

(ACR) - “A distanza di 18 anni andrebbe fatto un tagliando della legge regionale 11/2000 ‘Riconoscimento e promozione del ruolo delle giovani generazioni nella società regionale’ per capire insieme al forum regionale e comunali cosa va migliorato, preservato e cambiato. Questo tema sarà oggetto della prossima legislatura”.

E’ quanto afferma il consigliere regionale del Pd, Piero Lacorazza che aggiunge: “In ogni caso per i prossimi anni, già a partire dal redigendo bilancio 2019, servono più risorse rispetto a quelle stanziate nel 2018 e soprattutto una sede. Anche se siamo di fronte ad ormai prossime elezioni regionali, a seguito della sentenza del Tar di Basilicata di ieri, ho chiesto al presidente Santarsiero di individuare una stanza, almeno temporaneamente, tra quelle che i gruppi consiliari non utilizzano, per dare una sede al forum regionale”.

“Nei giorni scorsi – continua - ho sottoscritto l’appello promosso da Generazione lucana ed in particolare sostengo l’idea della Zeg (Zona economica giovanile). A poche settimane dalle elezioni regionali è necessario mettere al centro del dibattito le politiche giovanili; se ne valuterà la credibilità e la fattibilità delle proposte in campo”.

“Sento di dover continuare questo impegno iniziato, non ora, ma dal lontano 2000 – dice Lacorazza - essendo stato tra i principali promotori della legge regionale 11/2000, avendo sperimentato azioni concrete (Erasmus o scuole) e avendo promosso e sostenuto leggi di riforma importati in Regione (legge sul diritto alla studio dopo 40 anni e legge per la istituzione del servizio civile regionale)”.

“Nella consapevolezza che la principale infrastruttura per i giovani è il lavoro – conclude - vorrei sottolineare come la legge regionale 11/2000 è principalmente uno strumento per la partecipazione e la promozione delle politiche per le nuove generazioni”.

L.C.

Redazione Consiglio Informa

Commenta la notizia

Per poter commentare i contenuti devi essere registrato a Consiglio Informa.
Se sei già nostro utente ACCEDI altrimenti REGISTRATI

argomenti di interesse

Per visionare il contenuto è necessario installare Adobe Flash Player

contenuti correlati

Trivelle, Lacorazza: “M5s e Lega, gioco delle parti?”

“No a mediazione che escluda il quesito su cui i lucani hanno votato nel 2016 sulla vita utile del giacimento e sulle concessioni senza limiti di tempo che sottraggono al pagamento del tasse e allo smontaggio delle piattaforme in mare i petrolieri”

TRIVELLE E MIGRANTI, POLESE: IL13/01/2019 IN STRADA

"Il nostro no non solo sulla manovra governo 'Gialloverde'"

Pd, Santarsiero: “Le primarie non risolvono problema”

Il presidente del Consiglio regionale: “Mi appello, come già ho fatto nell’assemblea di partito, a Marcello Pittella affinché assuma un forte e chiaro atto politico con il quale sia lui ad aprire un nuovo corso del centrosinistra lucano”

Polese: "Sabato manifestazione contro governo 'Gialloverde'"

Il consigliere e segretario regionale del Pd comunica che “sarà una manifestazione aperta a tutti coloro che vogliono protestare contro le scelte fatte con la Manovra e più in generale contro la deriva che ha preso il governo”