mercoledì, 18 set 2019 22:10

Vai all'archivio
Stampa Invia

Continuità assistenziale, Romaniello: revocare le delibere

14 gennaio 2019, 15:01

Il consigliere del gruppo misto ha chiesto la convocazione in quarta Commissione dell’assessore Franconi e dei sindacati

(ACR) - Il consigliere regionale del Gruppo misto ed esponente di Leu Giannino Romaniello ha chiesto la convocazione in quarta Commissione dell’assessore alla Sanità e delle organizzazioni sindacali in merito alla questione della continuità assistenziale. “Tale richiesta - ha sottolineato Romaniello - è dettata dalla necessità di chiedere conto della mancata revoca delle delibere che hanno tagliato in modo consistente gli stipendi dei medici a fronte di prestazioni effettuate in questi anni”.

Redazione Consiglio Informa

Commenta la notizia

Per poter commentare i contenuti devi essere registrato a Consiglio Informa.
Se sei già nostro utente ACCEDI altrimenti REGISTRATI

argomenti di interesse

Per visionare il contenuto è necessario installare Adobe Flash Player

contenuti correlati

Ludopatia, Romaniello: applicare legge regionale n. 30/2014

Il consigliere regionale del Gruppo misto invita ancora una volta i Comuni a non autorizzare gli esercizi che insistono a meno di 500 metri da luoghi sensibili

Padri separati, povertà e figli contesi: Spada presenta pdl

La proposta di legge, promossa anche da Robortella e Romaniello, prevede tra l’altro interventi di sostegno economico ed il sostegno abitativo per soluzioni temporanee

Proroga contratti disabili Asp, il Consiglio approva mozione

Con il documento, proposto da Romaniello (Gm) e Giuzio (Pd) si impegna il presidente e la Giunta regionale ad intervenire presso l’Azienda sanitaria di Potenza affinché si proceda all’assunzione di nove lavoratori portatori di handicap