martedì, 20 ago 2019 03:09

Vai all'archivio
Stampa Invia

Continuità assistenziale, Lacorazza: subito revoca delibere

16 gennaio 2019, 11:25

Il consigliere regionale del Pd: “ho seguito con molta attenzione questa vicenda in questi mesi e continuerò a farlo finché giustizia non sarà fatta”

(ACR) - “Nella prossima riunione della Giunta regionale si proceda alla revoca delle delibere che riguardano la sospensione delle indennità per medici di continuità assistenziale, con relativa restituzione degli arretrati dal giugno 2017”.

Lo chiede il consigliere regionale del Pd, Piero Lacorazza che aggiunge: “Si valuti anche la possibilità di abrogare tutte le norme regionali che nel frattempo sono intervenute su questo tema nel tentativo di dare una riposta al problema”.

“Ho seguito con molta attenzione questa vicenda in questi mesi – conclude - e continuerò a farlo finché giustizia non sarà fatta”.

L.C.

Redazione Consiglio Informa

Commenta la notizia

Per poter commentare i contenuti devi essere registrato a Consiglio Informa.
Se sei già nostro utente ACCEDI altrimenti REGISTRATI

argomenti di interesse

Per visionare il contenuto è necessario installare Adobe Flash Player

contenuti correlati

Sanità, Cifarelli e Braia: no accorpamento reparti ospedali

I consiglieri del Pd e di Avanti Basilicata fanno riferimento a quanto sta succedendo all’ospedale Madonna delle Grazie di Matera e chiedono all’assessore Leone di relazionare nel Consiglio regionale del prossimo 30 luglio

Radioterapia Matera: Cifarelli: Leone non ha più alibi

Per il consigliere del Pd “l’assessore sbugiardato dai fatti oggi vuole recuperare e giocare sull'equivoco, aveva detto che i fondi non c'erano e così giustificava le 'sue' necessità di rivedere il progetto, mentre oggi ammette che i fondi ci sono”

Blocco radioterapia Matera,Cifarelli: Leone non dice verità

Il capogruppo del Pd commenta la risposta ad una interrogazione sul tema nel corso dell’ultimo Consiglio regionale e dice “pronti ad appoggiare la mobilitazione che alcuni comitati locali stanno portando avanti”

SANITÀ, LACORAZZA: SBLOCCARE IL TURN OVER

“Serve un emendamento alla legge di stabilità dello Stato”