mercoledì, 26 giu 2019 21:10

Vai all'archivio
Stampa Invia

Centrosinistra, Mollica: ore decisive per ritrovare l’unità

01 febbraio 2019, 13:04

“Si abbandoni quel palcoscenico da cui si sta offrendo uno spettacolo indegno, e si lavori seriamente per raggiungere quell’unità, sia interna al Pd sia con le forze che vorranno aderire alla coalizione di centrosinistra unito”

(ACR) - “Ore decisive, ancora utili per ritrovare quell’unità nel Centrosinistra che tanto abbiamo auspicato e su cui abbiamo lavorato fin dal primo momento, per renderlo possibile”. E’ quanto dichiara Francesco Mollica, consigliere regionale e commissario dei Centristi – Italia del Meridione, a parere del quale “è una responsabilità grande, dunque, quella che si assume il Pd, che, se si ostina a far prevalere la linea di difesa di interessi personalistici interni (come accaduto finora) che non mi interessano e su cui non mi attardo a riflettere, a scapito dell’interesse generale di un’intera comunità, oltre a disintegrare un patrimonio di idee e valori propri di questa area politica, sarà colpevole di consegnare la regione ad un populismo che ci trascinerà in un baratro”.

“Dov’è finito il buon senso e la moderazione che tutti declamano ma nessuno persegue concretamente? - si chiede Mollica - E’ nascosto, come recita Manzoni, per paura del senso comune, inteso come giudizio di massa senza riflessione? Io, invece, questo buon senso lo farei uscire allo scoperto, lo farei operare, per riscattarsi nei confronti della comunità lucana a cui si devono delle spiegazioni e motivazioni per farla ricredere dopo un periodo di palese delusione. Il mio auspicio è che si abbandoni quel palcoscenico da cui si sta offrendo uno spettacolo incomprensibilmente indegno, e che si lavori seriamente per raggiungere quell’unità, sia interna al Pd sia con le forze che vorranno aderire alla coalizione di centrosinistra unito, un’unità che implichi una concreta compartecipazione in prospettiva di un progetto comune, condiviso, attuabile e che vada a riscattare quel che di negativo ha comportato in passato”.

“Solo in questo modo – conclude Mollica - sarà possibile la partecipazione attiva dei Centristi – Italia del Meridione che diversamente non si renderanno corresponsabili di tale disfatta, prima nei valori poi nella costruzione di un progetto di rilancio della comunità di Basilicata, lasciando, in questo caso, chiunque voleva spendersi direttamente in questa campagna elettorale, libero di scegliere”.

Redazione Consiglio Informa

Commenta la notizia

Per poter commentare i contenuti devi essere registrato a Consiglio Informa.
Se sei già nostro utente ACCEDI altrimenti REGISTRATI

argomenti di interesse

Per visionare il contenuto è necessario installare Adobe Flash Player

contenuti correlati

INFORTUNI LAVORO, VIZZIELLO: SI INVESTA IN PREVENZIONE

“La sicurezza in passato garantita poco e male”

Legge di stabilità 2019, gli odg approvati

Card carburante, misure in zootecnia, crisi Venezuela, realizzazione piste ciclabili, contributi straordinari a Comuni in difficoltà, salvaguardia risorse idriche le materie dei documenti licenziati. Respinto odg di Perrino su reddito di cittadinanza

Dimissioni Pittella, Mollica: cercare soluzioni unitarie

Nel commentare gli ultimi accadimenti il consigliere regionale, insieme a Scaglione Molinari chiedono “uno sforzo per costruire una nuova identità del centrosinistra lucano”

Agenzia entrate Venosa, Mollica: si scongiuri chiusura

In una lettera inviata alla Direzione regionale e provinciale dell’Agenzia si sollecitano soluzioni utili per il mantenimento dello sportello