mercoledì, 24 apr 2019 04:00

Vai all'archivio
Stampa Invia

Consorzi Bonifica, Perrino: “Gli incarichi del commissario”

06 febbraio 2019, 18:03

Per il consigliere regionale del M5s “Si tratta di svariati importi: in alcuni casi ci sono parcelle di un certo rilievo, in altri casi qualche studio legale sembra essere più fortunato di altri”

(ACR) - “Nell’esclusivo interesse dei cittadini lucani abbiamo sempre cercato di verificare l’operato del Commissario unico dei Consorzi di bonifica della nostra regione e intendiamo farlo anche a seguito di quanto emerso negli ultimi giorni con la vicenda di Pasquaretta”.

E’ quanto sostiene il consigliere regionale del M5s, Gianni Perrino che aggiunge: “Musacchio, quelle volte in cui abbiamo sollevato dubbi su alcune sue scelte, ha addirittura parlato di ‘accuse calunniose’. Purtroppo abbiamo il vizio di guardarci le carte e basare le nostre affermazioni su quanto riportato su di esse. Stesso discorso vale per una ricognizione che abbiamo fatto su tutti gli incarichi esterni che i tre consorzi hanno affidato a partire dal 2014, anno in cui si è insediato il Commissario, fino all’inizio del 2018”.

“Si tratta – continua - di incarichi legali e tecnici caratterizzati dagli importi più svariati: in alcuni casi ci sono parcelle di un certo rilievo, in altri casi qualche studio legale sembra essere più fortunato di altri. Il solo consorzio di Bonifica di Bradano e Metaponto, nel periodo sopra menzionato ha sborsato somme per più di 1 milione di euro mentre, quello del Vulture Alto Bradano, si è assestato attorno ai 900 mila euro. Sul consorzio dell’Alta Val D’Agri la documentazione è differente ed appare difficile fare una stima complessiva, ma anche in questo caso sono tantissimi gli affidamenti”.

“Forse qualcosa non è andata per il verso giusto nel Consorzio oggetto di una delle riforme rivoluzionarie dell’ex gladiatore di Lauria.  Saranno i cittadini e gli utenti – conclude Perrino - a giudicarlo nelle prossime settimane. Nel frattempo lasciamo giudicare a voi l’elenco degli incarichi del consorzio per le annualità 2014-2018 (primi mesi).

Redazione Consiglio Informa

Commenta la notizia

Per poter commentare i contenuti devi essere registrato a Consiglio Informa.
Se sei già nostro utente ACCEDI altrimenti REGISTRATI

argomenti di interesse

Per visionare il contenuto è necessario installare Adobe Flash Player

contenuti correlati

Perrino: “Nuove risorse dal governo per enti locali e Zes”

Il consigliere M5s evidenzia le misure attuate attraverso una delibera Cipe e il Dl ‘Crescita’ che stanziano 541 milioni di euro per il Sud e ulteriori risorse per l’istituzione delle Zes (50 milioni per il 2019, 150 nel 2020 e 100 milioni nel 2021)

Politica, M5s: “Bardi sia celere nel dare segnale di svolta”

Leggieri, Perrino e Giorgetti: “Il neo-governatore dimostri subito di che pasta è fatto il ‘cambiamento’ di cui ha parlato. Il M5s cercherà di dare il suo contributo con azioni mirate verso l’esclusivo interesse della collettività”

Lacorazza: Destra disarmata, Lega e M5S fanno già danni

Per il consigliere regionale ecotassa, emendamento trivelle e impugnativa della legge sui rifiuti determinano impatti negativi per la Basilicata

ISTITUZIONE PARCO MARINO, IL PLAUSO DI CASTELLUCCIO

“Salvaguardia della biodiversità e tutela del territorio”