giovedì, 22 ago 2019 21:53

Vai all'archivio
Stampa Invia

Tutori legali di minori stranieri, pubblicato il bando

18 febbraio 2019, 14:20

Lo rende noto il garante regionale dell’infanzia e dell’adolescenza Vincenzo Giuliano

(ACR) - Sul Bollettino Ufficiale della Regione Basilicata n. 7 del 16 febbraio 2019 è stato pubblicato un avviso pubblico per la selezione di soggetti idonei a svolgere la funzione di tutori legali di minori stranieri non accompagnati a titolo volontario e gratuito. Lo rende noto il garante regionale dell’infanzia e dell’adolescenza, Vincenzo Giuliano, precisando che le domande di partecipazione devono essere presentate entro 30 giorni dalla data di pubblicazione dell’avviso sul Bur, unitamente ai documenti richiesti ed esclusivamente a mezzo di posta elettronica certificata all’indirizzo: garanteinfanziaeadolescenza@pec.consiglio.basilicata.it

Redazione Consiglio Informa

Commenta la notizia

Per poter commentare i contenuti devi essere registrato a Consiglio Informa.
Se sei già nostro utente ACCEDI altrimenti REGISTRATI

argomenti di interesse

Per visionare il contenuto è necessario installare Adobe Flash Player

contenuti correlati

Asili nido, Giuliano: positiva decisione Comune di Potenza

Il garante dell'infanzia e dell'adolescenza si riferisce alla delibera della Giunta comunale del capoluogo che prevede la possibilità di un prolungamento dell'apertura degli asili nido anche nel mese di luglio

Giuliano: “Fare rete per la tutela dei minori”

Negli incontri organizzati dal garante dell’infanzia in collaborazione con il Tribunale dei minori e rappresentanti del progetto Fami, è stata ribadita la necessità “di puntare sulla formazione delle famiglie e sulla figura del tutore legale dei minori”

Giuliano: “Rispettare il superiore interesse del minore”

In seguito alla notizia, pubblicata sulla stampa locale, dell’allontanamento di tre minori dalla famiglia di origine, il garante regionale dell’infanzia ha scritto al Tribunale dei minorenni di Potenza

“PER L’INFANZIA IN BASILICATA OCCORRE FARE DI PIÙ”

Giuliano e Cicala: serve maggiore attenzione per i minori