martedì, 18 giu 2019 14:47

Vai all'archivio
Stampa Invia

Perrino: “Nuove risorse dal governo per enti locali e Zes”

05 aprile 2019, 16:12

Il consigliere M5s evidenzia le misure attuate attraverso una delibera Cipe e il Dl ‘Crescita’ che stanziano 541 milioni di euro per il Sud e ulteriori risorse per l’istituzione delle Zes (50 milioni per il 2019, 150 nel 2020 e 100 milioni nel 2021)

(ACR) - “Buone nuove arrivano dal ministro per il Sud, Barbara Lezzi, attraverso una delibera Cipe e dal Dl ‘Crescita’ licenziato dal Consiglio dei Ministri di ieri”. Lo rileva il consigliere Gianni Perrino (M5s) che spiega: “Per quanto riguarda la delibera Cipe, vengono stanziate risorse al Sud per complessivi 541 milioni di euro. L'intera somma è stata finanziata attraverso il Fondo di Sviluppo e Coesione e si estende su diversi capitoli tutti destinati al Sud: bonifiche, asili, sicurezza strade, filiera agricola e ricerca. Si tratta di interventi di notevole importanza che, in alcuni casi vanno a supportare gli enti locali in difficoltà. In particolare – prosegue Perrino -, per la nostra regione si stanziano risorse utili per la  manutenzione e messa in sicurezza delle strade comunali e per la filiera agroalimentare”.

“Il Dl ‘Crescita’ invece porta in dote ulteriori risorse per l’istituzione delle Zes: il ministro Lezzi ha reso noto uno stanziamento di 300 milioni per i prossimi 3 anni. Nello specifico, saranno 50 milioni per il 2019, 150 nel 2020 e 100 milioni nel 2021. Sulla Zes Ionica – conclude il consigliere M5s - abbiamo più volte denunciato i ritardi e i tentennamenti dell’uscente giunta Pittelliana. Dall’ultima delibera del 15 marzo scorso si evince che sono stati apportati correttivi richiesti dal Ministero alla precedente delibera di agosto 2018.  Ovviamente auspichiamo che si porti finalmente a termine questo processo e che non sorgano ulteriori intoppi dovuti al nuovo governo regionale in via di insediamento”.



rn

Commenta la notizia

Per poter commentare i contenuti devi essere registrato a Consiglio Informa.
Se sei già nostro utente ACCEDI altrimenti REGISTRATI

argomenti di interesse

Per visionare il contenuto è necessario installare Adobe Flash Player

contenuti correlati

Rinvio Consiglio, Perrino: i problemi possono attendere

Per il consigliere del M5s “una nuova seduta era prevista per il 18 giugno, ma una scarna comunicazione recante non meglio precisati ‘impegni istituzionali’ ne ha annunciato l'annullamento”

INFRASTRUTTURE IMMATERIALI, ACITO: LA VIA SU CUI PUNTARE

“Matera può svolgere il ruolo di locomotiva per il digitale”

M5s: “La Zes sia un’opportunità innovativa per la regione”

I consiglieri Perrino, Leggieri e Giorgetti auspicano che “l’istituzione della Zes Jonica proceda senza intoppi anche con il nuovo governo regionale e che la stessa possa diventare attrattore di investimenti”

Relazione programmatica, Cifarelli: documento senz’anima

Per il capogruppo di Comunità Democratiche -Pd, il presidente Bardi oltre gli slogan avrebbe dovuto specificare come e con quali risorse intende raggiungere gli obiettivi proposti