venerdì, 19 lug 2019 14:47

Vai all'archivio
Stampa Invia

"Vox Dei", tante le adesioni dei lucani nel mondo

17 maggio 2019, 15:58

Il concerto di campanili più grande del mondo si terrà in occasione della “Marcia d’Amore per la Cultura” prevista a Matera mercoledì prossimo, 22 maggio

(ACR) - “Stanno arrivando da tutto il mondo le adesioni delle associazioni dei Lucani a ‘Vox Dei: il concerto di campanili più grande del mondo’ che si terrà in occasione della Marcia d’Amore per la Cultura prevista a Matera mercoledì prossimo”. Lo rende noto la Commissione regionale dei Lucani nel mondo che in una nota stampa spiega: “Saranno proprio i Lucani nel mondo, grazie all’amore infinito come il cielo che nutrono per la Basilicata, a dare un carattere internazionale all’evento facendo suonare le campane delle proprie comunità, unendosi simbolicamente per far comprendere quanto sia importante saper ‘ascoltare’ per riscoprire i veri valori della vita e vivere una vita che vale”.

“Che il ruolo dei Lucani nel Mondo sarà fondamentale per la riuscita di questo grande evento – si legge nella nota stampa diffusa dalla Crlm - , come è stato precisato nella accorata comunicazione inviata a tutte le associazioni da Patrizia Vita della Struttura della Commissione Regionale dei Lucani nel Mondo, diretta da Vincenzo Fiore, è risultato evidente dalle tante adesioni pervenute. Un ringraziamento di cuore va alle decine e decine di associazioni da tutto il mondo (da quelle italiane di Parma e Tivoli, a quelle del Piemonte, e poi Germania, Argentina Buenos Aires, Brasile con Rio de Janeiro e San Paolo, Uruguay Montevideo, etc) che hanno già aderito all’evento che vedrà suonare all’unisono i campanili dei 131 comuni della Basilicata e delle Comunità dei Lucani all’Estero. L’iniziativa ha già avuto l’adesione della Federazione Nazionale dei Campanari Italiani, che coinvolgerà tutti i suoi iscritti, e del Sacro Convento di San Francesco di Assisi che, riconoscendo all’iniziativa un grande valore simbolico ed educativo, ha inviato una Benedizione per partecipanti e organizzatori, annunciando che farà suonare anche le campane d’Assisi.”

“Sicuramente – si legge ancora nella nota stampa - dopo il successo della Fiaccolata più grande del mondo, svoltasi il 21 settembre 2014, raggiunto grazie a tutti i Lucani nel Mondo che parteciparono con grande entusiasmo, anche questo sarà un evento storico perché vedrà battere all’unisono, insieme alle campane, anche il cuore di tutti i Lucani per far conoscere ed apprezzare sempre più la Lucanitas e la Basilicata, con la sua autenticità ed umanità e, pertanto, confidiamo in una partecipazione simbolica di tutte le associazioni dei Lucani rinnovando, a quelle che ancora non hanno provveduto, l’invito a comunicare l’adesione all’indirizzo: patrizia.vita@regione.basilicata.it”.

“La Marcia d’Amore per la Cultura, coordinata da Tomangelo Cappelli della Direzione Generale della Presidenza della Giunta Regionale, iniziata a Potenza il 20 novembre scorso, che sta attraversando come un fiume in piena i comuni lucani per farne conoscere la bellezza autentica e promuoverli tutti per creare nuove opportunità di crescita occupazionale nei settori dell’arte, cultura, ospitalità e ricettività, giungerà il 22 maggio prossimo a Matera per l’evento clou, con un corteo colorato e festante fatto di giovani, studenti, bambini, di rappresentanti istituzionali, di movimenti, associazioni e gente comune. Alla Marcia di Matera parteciperanno, tra gli altri, anche il presidente Unicef Italia e i Garanti dell’Infanzia provenienti da tutt’Italia. Sarà un’occasione unica – si legge in conclusione - per far comprendere alle istituzioni che per l’edificazione di un mondo migliore occorre, innanzitutto, sostenere, con ogni mezzo, la diffusione della cultura investendo concretamente sui giovani, sulla scuola e sul lavoro per far conoscere e valorizzare tutti i 131 Presepi/Paesi ed avviare un nuovo ‘Rinascimento’ della Basilicata grazie a tutti i Lucani del Mondo.”

rn

Commenta la notizia

Per poter commentare i contenuti devi essere registrato a Consiglio Informa.
Se sei già nostro utente ACCEDI altrimenti REGISTRATI

argomenti di interesse

Per visionare il contenuto è necessario installare Adobe Flash Player

contenuti correlati

Sostegno attività promozione, interrogazione Braia

Il consigliere di AB insieme a Polese e Trerotola chiede al presidente Bardi quali sono gli investimenti promozionali che si intendono mettere in campo per l'animazione territoriale e come si intende finanziarli

Giuseppe Ticchio: un tour alla scoperta della Basilicata

Il componente della Federazione lucana in Svizzera annuncia l’arrivo di un gruppo di connazionali di diverse regioni italiane residenti in territorio elvetico. “Il nostro compito lasciare in loro un ricordo indementicabile della nostra regione”

GIOVANI IN_FORMATI, CARIELLO: PROGETTO IMPORTANTE

Il consigliere ha incontrato gli studenti di Bernalda e Matera

Progetto “Giovani In_Formati”, evento conclusivo a Matera

Nell’aula magna dell’Unibas gli studenti del liceo scientifico...