giovedì, 22 ago 2019 23:10

Vai all'archivio
Stampa Invia

Cultura della legalità, Giuliano sigla protocollo intesa

11 giugno 2019, 11:12

Il Garante dell’infanzia sottoscrive accordo con l’associazione culturale Petra di Satriano di Lucania per realizzare iniziative rivolte ai ragazzi delle classi quinte delle scuole secondarie di secondo grado della città di Potenza

(ACR) - Il Garante regionale dell’infanzia e dell’adolescenza della Basilicata, Vincenzo Giuliano, ha siglato nei giorni scorsi un protocollo d’intesa con l'associazione culturale Petra di Satriano di Lucania (Pz) per la realizzazione di iniziative finalizzate alla promozione della cultura della legalità attraverso il linguaggio teatrale e rivolte ai ragazzi delle classi quinte delle scuole secondarie di secondo grado della città di Potenza.

“Il progetto - sottolinea Giuliano - denominato ‘Teatro oltre i Limiti’, rassegna di promozione del teatro in carcere, si pone l'obiettivo di far incontrare l’immaginazione artistica, i confini della detenzione e la realtà sociale all’interno di un’unica rassegna. Un progetto che si articola in diverse azioni e percorsi, uno dei quali destinato agli studenti della città di Potenza, percorso ‘Scuola-Legalità’ che, prendendo parte attiva alle varie fasi del progetto, hanno modo di partecipare ad un articolato percorso di educazione alla legalità attraverso il linguaggio teatrale. Promuovere la cultura della legalità nella scuola - continua - significa educare le nuove generazioni al rispetto della dignità della persona umana, attraverso la consapevolezza dei diritti e dei doveri, con l’acquisizione delle conoscenze e l’interiorizzazione dei valori che stanno alla base della convivenza civile”.

“Per quanto attiene alle iniziative legate alla promozione della cultura della legalità - conclude il Garante - saranno messe in campo numerose attività: un focus specifico al teatro sociale in carcere con la partecipazione di un esperto in teatro sociale e di un referente dell’area pedagogica della Casa circondariale di Potenza e un laboratorio teatrale che la compagnia teatrale Petra Satriano di Lucania terrà con i detenuti, da giugno 2019 a gennaio 2020, all’interno della Casa circondariale di Potenza”.

lc

Commenta la notizia

Per poter commentare i contenuti devi essere registrato a Consiglio Informa.
Se sei già nostro utente ACCEDI altrimenti REGISTRATI

argomenti di interesse

Per visionare il contenuto è necessario installare Adobe Flash Player

contenuti correlati

Asili nido, Giuliano: positiva decisione Comune di Potenza

Il garante dell'infanzia e dell'adolescenza si riferisce alla delibera della Giunta comunale del capoluogo che prevede la possibilità di un prolungamento dell'apertura degli asili nido anche nel mese di luglio

Giuliano: “Rispettare il superiore interesse del minore”

In seguito alla notizia, pubblicata sulla stampa locale, dell’allontanamento di tre minori dalla famiglia di origine, il garante regionale dell’infanzia ha scritto al Tribunale dei minorenni di Potenza

Minori stranieri, entra nel vivo il progetto Fami

Dopo la firma di un protocollo d’intesa con l’Agia e il tribunale dei...

“PER L’INFANZIA IN BASILICATA OCCORRE FARE DI PIÙ”

Giuliano e Cicala: serve maggiore attenzione per i minori