domenica, 21 lug 2019 15:30

Vai all'archivio
Stampa Invia

Nomina Aor San Carlo, Bellettieri: atto inopportuno

12 luglio 2019, 11:33

Il consigliere di Fi richiede una seduta urgente della quarta Commissione “per discutere della nomina del direttore sanitario e valutare la sospensione della stipula del contratto sino al definitivo indirizzo regionale”

(ACR) - “Apprendo con stupore e amarezza l’ennesima nomina intempestiva e inopportuna di un direttore sanitario, che segue quella del direttore amministrativo, in assenza assoluta del rispetto delle procedure che la nostra democrazia e il rispetto delle regole impone. Un altro premio a chi viene da fuori regione, come se nel nostro territorio non ci fossero professionisti all’altezza di ricoprire ruoli di prestigio come quello a cui è stato chiamato ad adempiere il dott. Rosario Sisto, dell’azienda sanitaria di Pordenone.” Lo dichiara il consigliere regionale di Fi Gerardo Bellettieri, all’indomani della nomina del nuovo direttore del San Carlo di Potenza.

“Questa nomina – prosegue l’esponente di Fi - appare sconcertante per due ordini di motivi. Arriva da parte del dott. Massimo Barresi, nominato il 28.12.2018 in regime di prorogatio dei poteri della precedente giunta regionale, che avrebbe imposto l’emanazione dei soli atti di ordinaria amministrazione e quelli indifferibili e urgenti, tra i quali non è in alcun modo annoverabile la nomina dei Direttori Generali. Il direttore generale Barresi ,rivestendo un ruolo importante ,ottenuto in contravvenzione a qualsiasi iter di legittimità, si arroga oggi il diritto di anticipare la delibera in approvazione all’ordine del giorno della giunta regionale di oggi 12 luglio 2019, nominando proditoriamente un direttore sanitario campano, senza tener conto delle liste di professionisti lucani idonei a quel ruolo".

“Uno schiaffo in faccia alla nostra regione – prosegue ancora Bellettieri -, che questo governo di rinnovamento e cambiamento non può tollerare. Non si ravvede la ragione di questa fretta ingiustificata, del salto a piè pari di un lavoro importante di selezione di professionisti lucani che potrebbero comporre l’elenco sul tavolo della giunta odierna e che ben avrebbero potuto svolgere una mansione di tale prestigio e importanza”.

“In tal senso  - conclude Bellettieri - la mia decisione di richiedere una seduta urgente in IV commissione per discutere attentamente di questa situazione gravissima  e penso sia opportuno valutare la sospensione della stipula del contratto con il neo direttore sanitario sino al definitivo indirizzo regionale che verrà dall’approvazione della delibera di giunta odierna.”

rn

Commenta la notizia

Per poter commentare i contenuti devi essere registrato a Consiglio Informa.
Se sei già nostro utente ACCEDI altrimenti REGISTRATI

argomenti di interesse

Per visionare il contenuto è necessario installare Adobe Flash Player

contenuti correlati

Baldassarre: Barresi giudichiamolo per il suo operato

Per il Vicepresidente del Consiglio regionale “il Dirigente generale dell’Azienda ospedaliera ‘San Carlo’, Massimo Barresi, va giudicato per il suo operato e non per la sua provenienza”

NOMINE AL SAN CARLO, INTERROGAZIONE DI CIFARELLI

“Urge un chiarimento da parte del presidente Bardi”

Ex clinica Luccioni, Bellettieri:svolta attesa e necessaria

Il consigliere regionale di Forza Italia parla di “apertura di un nuovo orizzonte che continueremo a seguire con la massima attenzione, affinchè l’impegno di questa compagine societaria a riassumere i nostri lavoratori si concretizzi in tempi rapidi”

Sanità, Aor San Carlo. Leggieri: Barresi si dimetta

Il Consigliere regionale del Movimento 5 stelle: “Il Direttore generale Barresi si dimetta. Mortificate le professionalità lucane. Anche un autista di ambulanza in distacco da Napoli all’Aor San Carlo”