venerdì, 23 ago 2019 06:31

Vai all'archivio
Stampa Invia

Incarichi Regione, Quarto: polemiche sterili e pretestuose

22 luglio 2019, 08:53

“Spiace dover constatare, per l’ennesima volta, come gli esponenti dell’opposizione siano vittime delle proprie interpretazioni, frutto di preconcetti passati, in ordine alle scelte compiute dalla Giunta regionale”

(ACR) - “Spiace dover constatare, per l’ennesima volta, come gli esponenti dell’opposizione siano vittime delle proprie interpretazioni, frutto di preconcetti passati, in ordine alle scelte compiute dalla Giunta regionale in relazione all’attribuzione di incarichi che, come noto, sono peraltro disciplinati dallo stesso ordinamento regionale”. Lo sostiene il capogruppo di Basilicata Positiva Bardi presidente, Piergiorgio Quarto.

“Al riguardo, il Presidente e la Giunta – sottolinea Quarto – hanno seguito e applicato con correttezza le regole e le disposizioni vigenti in materia. Infatti, l’incarico di capo Ufficio stampa è stato conferito nella piena legittimità delle disposizione legislative e contrattuali che regolano la materia a un professionista esperto e competente. L’inquadramento retributivo è disciplinato dalle dovute norme di legge, la stessa deliberazione adottata dalla Giunta, preventivamente esaminata in sede tecnica, opera nel pieno rispetto del perimetro normativo”.

“Pertanto - aggiunge il capogruppo di Basilicata Positiva in Consiglio regionale - ogni osservazione o meglio, ‘deformazione’ sulla questione risulta priva di fondatezza giuridica e dimostra per l’ennesima volta l’incapacità dell’opposizione di dedicarsi ai veri problemi della Regione sui quali sono quotidianamente impegnati il presidente e la Giunta, il tutto, al fine di rimediare alle criticità ereditate dalla gestione politica del precedente governo regionale. A tal fine, mettiamo definitivamente al bando le polemiche sterili e pretestuose del passato per intraprendere un cammino produttivo e virtuoso che abbia come obiettivo la creazione di una nuova Basilicata, nuova nelle idee, nelle persone, nei fatti, per essere al servizio del popolo lucano”. 

Redazione Consiglio Informa

Commenta la notizia

Per poter commentare i contenuti devi essere registrato a Consiglio Informa.
Se sei già nostro utente ACCEDI altrimenti REGISTRATI

argomenti di interesse

Per visionare il contenuto è necessario installare Adobe Flash Player

contenuti correlati

Autonomia, Braia, Polese: la maggioranza mortifica i lucani

A margine dei lavori della prima Commissione consiliare, i consiglieri di Avanti Basilicata e del Partito democratico: “La maggioranza ossequia Salvini e mortifica i lucani”

“Felandina”, Quarto: cronaca di una tragedia annunciata

Il consigliere regionale Bp: “Il nostro impegno deve essere guidato dalla consapevolezza che mai più vite umane siano perse in circostanze così miserevoli”

Parco Gallipoli Cognato, Quarto replica a Braia e Polese

Per il consigliere regionale di Basilicata Positiva “la condivisione del Piano con le amministrazioni risulta dagli atti, Braia e Polese mentono”

VITALIZI, SI PASSA AL SISTEMA CONTRIBUTIVO

Cariello: “Non viene reintrodotto per i consiglieri in carica”