venerdì, 23 ago 2019 07:32

Vai all'archivio
Stampa Invia

“Lo sport e i sensi”, Sileo: importante sostegno istituzioni

22 luglio 2019, 09:08

Per la consigliera della Lega l’iniziativa svolta a Potenza “ha enormi benefici terapeutici e riesce a sviluppare nei pazienti quello spirito combattivo che aiuta a superare le difficoltà che la malattia mette davanti”

(ACR) - “Immenso è stato l’onore di poter toccare con mano i risultati positivi del progetto ‘Lo sport e i sensi’ che da circa due anni è in corso presso la struttura ospedaliera potentina in collaborazione con il Comitato italiano paralimpico”. E’ quanto afferma la consigliera regionale Dina Sileo (Lega) che sabato 20 luglio ha partecipato al convegno dal titolo “Karate per la Salute” tenutosi all’ospedale San Carlo di Potenza.

“Lo sport - aggiunge Sileo - ha enormi benefici terapeutici e riesce a sviluppare nei pazienti quello spirito combattivo che aiuta a superare le difficoltà che la malattia mette davanti. È importante che realtà come queste trovino il favore e il sostegno delle istituzioni per consolidarsi e diventare un punto di riferimento per i pazienti di tutta la regione”.

Redazione Consiglio Informa

Commenta la notizia

Per poter commentare i contenuti devi essere registrato a Consiglio Informa.
Se sei già nostro utente ACCEDI altrimenti REGISTRATI

argomenti di interesse

Per visionare il contenuto è necessario installare Adobe Flash Player

contenuti correlati

“Intempestiva nomina del direttore sanitario del San Carlo”

I capigruppo in Consiglio regionale della Lega e di Forza Italia, Coviello e Piro, stigmatizzano “la condotta azzardata” del direttore generale dell’ospedale, che ha effettuato la nomina “mentre sta per essere approvato dalla Giunta l’elenco regionale”

Intramoenia: interrogazione di Braia, Cifarelli e Polese

Sui problemi della sanità pubblica e dei medici ospedalieri “siamo alla confusione totale”, affermano i tre esponenti del centrosinistra che annunciano il ricorso all’attività ispettiva sulle scelte adottate al San Carlo di Potenza

TUMORI, NAPOLI: INVESTIRE IN CAMPAGNE DI PREVENZIONE

“La Basilicata ha molto da fare, nel 2018 3250 nuovi casi”

Prima infanzia, Giuliano: bene il centro terapia intensiva

Il Garante ha partecipato alla inaugurazione del centro presso...