venerdì, 23 ago 2019 07:02

Vai all'archivio
Stampa Invia

Guasto impianti depurazione Maratea, Polese: si intervenga

13 agosto 2019, 15:46

"Il rischio è la chiusura anticipata della stagione turistica. Bene ha fatto Bardi ad adoperarsi immediatamente. Alle sue parole facciano seguito azioni”

(ACR) - “Come sperperare in poche settimane un patrimonio enorme non solo della Basilicata ma dell’intero Mezzogiorno”. Così il vicepresidente del Consiglio regionale della Basilicata, Mario Polese, rispetto al divieto di balneazione scattato a Maratea per la rottura degli impianti di depurazione.

“La Perla del Tirreno, vero e proprio vanto lucano - prosegue Polese - che da decenni attira turisti da tutte le parti del Paese e non solo, rischia di subire danni su danni. Prima c’è stato il taglio rispetto a un anno del 70 per cento dei fondi per le attività culturali inopinatamente deciso dalla Giunta regionale alcuni giorni fa e ora a questa magagna della politica si aggiunge la beffa di vedere chiuso ai bagnanti uno dei litorali più belli d’Italia”.

“Se non si interviene immediatamente sugli impianti di depurazione - continua il vicepresidente del Consiglio regionale - il rischio è la chiusura anticipata della stagione turistica all’indomani delle festività di Ferragosto, con danni incalcolabili per i cittadini e per le attività commerciali”.

“Bene ha fatto Bardi - conclude il consigliere regionale Polese - a intervenire immediatamente e si auspica che alle sue parole facciano seguito azioni concrete per mettere in sicurezza la salute delle persone e salvaguardare la stagione la turistica”.

na

Commenta la notizia

Per poter commentare i contenuti devi essere registrato a Consiglio Informa.
Se sei già nostro utente ACCEDI altrimenti REGISTRATI

argomenti di interesse

Per visionare il contenuto è necessario installare Adobe Flash Player

contenuti correlati

Ferragosto in carcere, Polese visita istituto Potenza

Il vice presidente del Consiglio ha visitato la casa circondariale...

Autonomia, Braia, Polese: la maggioranza mortifica i lucani

A margine dei lavori della prima Commissione consiliare, i consiglieri di Avanti Basilicata e del Partito democratico: “La maggioranza ossequia Salvini e mortifica i lucani”

AUTONOMIA REGIONI, CENTROSINISTRA: SERVE CHIAREZZA

“Ci opporremo ad un progetto di spaccatura”

Regioni, centrosinistra: “No ad una autonomia confusa”

Per Pittella, Braia, Polese, Cifarelli e Trerotola il tavolo di studio proposto dalla Lega "rischia di essere un mero esercizio accademico. Servono posizioni chiare per far sentire subito la nostra voce prima che sia troppo tardi”