lunedì, 23 set 2019 17:24

Vai all'archivio
Stampa Invia

Sessione Comunitaria in prima Commissione

11 settembre 2019, 18:37

L’organismo ha deciso di audire Domenico Tripaldi per un quadro ancor più dettagliato sulla materia. Ritirata la proposta di legge sulle strutture di assistenza agli organi politici per consentire ulteriori approfondimenti sul piano normativo

© 2013 - I lavori della prima commissione

© 2013 - I lavori della prima commissione

(ACR) - Continua nelle commissione consiliari l’esame sulla Sessione Comunitaria del Consiglio regionale con la relativa relazione annuale. Dopo le audizioni dei dirigenti del dipartimento Programmazione e finanze e dell’Autorità di Gestione nella commissione Bilancio e Programmazione, ad inizio agosto, oggi il provvedimento è stato analizzato dalla prima Commissione consiliare, presieduta da Pasquale Cariello (Lega). Condivisa da tutti la necessità di audire, in una prossima seduta, il dirigente del dipartimento Programmazione, Domenico Tripaldi, così da avere un quadro ancor più dettagliato e completo sulle attività di partecipazione della Regione alla Comunità europea relativamente alla verifica della gestione dei programmi comunitari.

Ritirata, invece, per consentire ulteriori approfondimenti sul piano normativo, la proposta di legge, d’iniziativa di Vizziello, Baldassarre e Polese, che reca “Modifiche alla legge regionale del 2 febbraio 1998 n° 8 riguardante la “Nuova disciplina delle strutture di assistenza agli organi di direzione politica ed ai gruppi consiliari della Regione Basilicata”.

La Commissione ha deciso di chiedere chiarimenti sulla delibera di Giunta regionale riguardante “Nomina nuovo comitato Etico Unico Regionale di Basilicata”.

Alla riunione della Commissione hanno partecipato, oltre al presidente Pasquale Cariello (Lega), i consiglieri Marcello Pittella (Avanti Basilicata), Vincenzo Acito (Forza Italia), Vincenzo Baldassarre (Idea), Mario Polese (Partito Democratico), Piergiorgio Quarto (Basilicata positiva) e Gianni Leggieri (M5s).

lc

Commenta la notizia

Per poter commentare i contenuti devi essere registrato a Consiglio Informa.
Se sei già nostro utente ACCEDI altrimenti REGISTRATI

argomenti di interesse

Per visionare il contenuto è necessario installare Adobe Flash Player

contenuti correlati

Fondi taglio indennità, Perrino: quale destinazione?

“Spetta ai cittadini la decisione sulla destinazione dei fondi rivenienti dal taglio delle indennità dei consiglieri regionali: la maggioranza di Bardi sembrerebbe avere ben altre intenzioni”. Interrogazione al fine di "ottenere chiarimenti ufficiali"

AUTONOMIA REGIONALE, IL DIBATTITO IN PRIMA COMMISSIONE

Avviato confronto tra le diverse forze politiche

Autonomia, Braia, Polese: la maggioranza mortifica i lucani

A margine dei lavori della prima Commissione consiliare, i consiglieri di Avanti Basilicata e del Partito democratico: “La maggioranza ossequia Salvini e mortifica i lucani”

Regionalismo differenziato, discussione in prima Commissione

Proposta dal capogruppo della Lega, Tommaso Coviello, l’istituzione...