mercoledì, 18 set 2019 22:21

Vai all'archivio
Stampa Invia

Apt, Braia: Governo regionale eroghi fondi stabiliti

12 settembre 2019, 18:35

Per il presidente della seconda commissione “si rischia di far saltare le attività di promozione e marketing non dando continuità alle iniziative per rafforzare l’immagine della Basilicata nel mondo”

(ACR) - Quanto si evince dalla audizione oggi in seconda commissione del direttore generale dell’Apt Mariano Schiavone è la conferma che a distanza di qualche mese dall'insediamento del nuovo governo regionale mancano ancora 3 milioni e ottocentomila euro alle istanze sufficienti per coprire tutte le attività previste nel previsionale della Apt stessa”.

Lo afferma il presidente della seconda commissione Luca Braia (Avanti Basilicata) che aggiunge: “ciò ci mette nelle condizioni di lanciare un alert importante ed una istanza al governo regionale di porre in essere immediatamente correttivi a questa situazione”.

Braia chiede quindi al Governo regionale di “erogare non solo un milione di euro che a dire del direttore probabilmente potrebbe essere messo a disposizione nei prossimi giorni, utile a realizzare l’iniziativa 'Fucina Madre' piuttosto che qualche partecipazione alle fiere ma anche la restante cifra, circa due milioni e ottocento mila euro, riportati nel previsionale, fondamentale per evitare che le attività di promozione e marketing, soprattutto all'esterno, saltino non dando continuità alla pianificazione delle attività che da anni l’Apt fa per rafforzare l'immagine della Basilicata nel mondo”.

lc

Commenta la notizia

Per poter commentare i contenuti devi essere registrato a Consiglio Informa.
Se sei già nostro utente ACCEDI altrimenti REGISTRATI

argomenti di interesse

Per visionare il contenuto è necessario installare Adobe Flash Player

contenuti correlati

Inizio anno scolastico, gli auguri di Braia

Il consigliere di Avanti Basilicata “al presidente Bardi chiediamo di avviare una interlocuzione con il nuovo ministro per immaginare deroghe in una terra interessata da spopolamento, in cui i presìdi della cultura non incrocino la logica dei numeri”

Polo museale Basilicata, Quarto sostiene petizione Cisl

Per il consigliere regionale di Basilicata positiva “ bisogna utilizzare ogni strumento per evitare la chiusura”

POLO MUSEALE, LA DECISIONE NON PIACE

Maggioranza e minoranza chiedono retromarcia ministro

‘Premio Mondi Lucani', Cicala: “Motore di nuovo sviluppo”

Il presidente del Consiglio regionale della Basilicata si è...