giovedì, 22 ago 2019 22:03

Vai all'archivio Invia

AMBIENTE, CASTELLUCCIO: MANCA PROGRAMMAZIONE

05 febbraio 2019

La riproduzione del video richiede HTML5 e FlashPlayer

“Dal Parlamento pesante atto di accusa contro la Regione”

argomenti di interesse

Per visionare il contenuto è necessario installare Adobe Flash Player

contenuti correlati

TORRENTE GRAVINA, ACITO: SI VA VERSO LA DEPURAZIONE

L’impegno assunto al tavolo tecnico convocato d’urgenza

Memorandum Eni-Coldiretti, Leggieri: è un vero paradosso

Per il consigliere del M5s “Bardi e la sua maggioranza a trazione leghista devono mettere al primo posto la salute, l’ambiente e il futuro sostenibile della nostra regione e dei suoi cittadini di fronte alle pressioni che arrivano dall’Eni in primis”

“Protocollo Regione - Ispra - Arpab atto di sottomissione”

I consiglieri Polese, Cifarelli, Braia, Pittella e Trerotola criticano l’avvenuta firma sui controlli ambientali per le estrazioni petrolifere di Eni e Total senza il ministero dell’ambiente

Petrolio, Giorgetti replica ad assessore Rosa

Il consigliere M5s: “La nostra coscienza ci impone di non poter assistere passivamente sia a dichiarazioni tipo ‘le perforazioni sono compatibili con l’ambiente’ che a interpretazioni opportunistiche come ‘il petrolio è una risorsa su cui puntare’”