martedì, 6 giu 2023 00:59

Vai all'archivio
Stampa Invia

Progetto “Giovani In_Formati”, evento conclusivo a Matera

23 maggio 2019, 14:53

Nell’aula magna dell’Unibas gli studenti del liceo scientifico “Alighieri” di Matera e del liceo scientifico “Parisi” di Bernalda hanno presentato video e giornali scolastici. Presente il consigliere regionale Pasquale Cariello

© 2013 - 23.5.2019_Matera, incontro conclusivo del progetto Giovani In_Formati, intervento di Pasquale Cariello

© 2013 - 23.5.2019_Matera, incontro conclusivo del progetto Giovani In_Formati, intervento di Pasquale Cariello

(ACR) - Articoli, interviste, foto e video. Anche quest’anno gli studenti impegnati nel progetto “Giovani In _ Formati”, voluto dal Consiglio regionale per promuovere la lettura dei quotidiani locali nelle scuole ed accrescere il senso critico dei ragazzi, si sono cimentati con i linguaggi dell’informazione. A Matera, nell’aula magna dell’Unibas, si è svolta la manifestazione conclusiva della sesta edizione del progetto, che ha visto come protagonisti gli studenti di alcune classi quarte e quinte del liceo scientifico Alighieri di Matera e della seconda A e della quinta B del liceo scientifico Parisi di Bernalda. Con l’aiuto dei loro insegnanti e di due tutor / giornalisti (Enzo Fontanarosa e Antonio Mutasci), nei mesi scorsi hanno letto e analizzato i contenuti dei giornali locali offerti dal Consiglio regionale e si sono cimentati con la realizzazione di articoli, interviste e video.

Ad ascoltarli in questo incontro anche il consigliere Pasquale Cariello, in rappresentanza del Consiglio regionale, che ha ringraziato a nome dell’Assemblea tutti i partecipanti, sottolineando che questo progetto “è importantissimo per la comprensione dei problemi del territorio”, ed invitando tutti “a non abbandonare la cultura del comprare e leggere il giornale. Saremo a disposizione per la continuazione in futuro di questo progetto – ha aggiunto -, che serve anche a far interagire i giovani con le istituzioni, e faremo di tutto per mantenere i fondi per l’editoria che ha un ruolo importante per la conoscenza e la cultura del territorio”.

Gli studenti del liceo scientifico Alighieri di Matera hanno realizzato tre giornalini scolastici: il Rolling Sport, L'Articolo e Lo Sportivo. I ragazzi della quinta B del liceo scientifico Parisi di Bernalda hanno raccontato in una pagina facebook (“Coast to coast matteo Parisi”) il viaggio fatto recentemente negli States nell’ambito del progetto intitolato “Tradizione e innovazione”, un gemellaggio con gli studenti del Guilford College di Greensboro (North Carolina). Video, foto e ritagli di giornali per descrivere l’esperienza fatta in America. I ragazzi della seconda A del liceo Parisi si sono invece cimentati con una fanzine, dal titolo “Giov@nInform@ti” in cui hanno trattato i temi dell'immigrazione e degli arrivi in Italia di profughi, la xenofobia e l'episodio della strage in una moschea in Nuova Zelanda e la sua pubblicità sul web, i pericoli dei social network e il cyberbullismo. Spazio inoltre al problema della staticità di una chiesa, a un disservizio postale in alcune frazione di Pisticci, alla cultura, agli spettacoli e allo sport, con la rubrica “Giov@niSportivi”.

In precedenza, nell’aula magna dell’Unibas di via Lanera si è svolto anche l’incontro conclusivo di un’altra iniziativa promossa dal Consiglio regionale nell’ambito di un percorso formativo sulla memoria. “Il Risorgimento lucano: restituire la storia alla comunità” il tema affrontato dai ragazzi degli istituti comprensivi “Ilvento” di Grassano e “Torraca” di Matera, che con l’aiuto dei loro insegnanti e dello storico Gaetano Morese hanno approfondito alcuni temi realizzando dei video e una rappresentazione di alcuni episodi della storia locale del Risorgimento. “Ringraziamo tutti i giovani che sono il futuro della Basilicata” ha detto ancora Cariello evidenziando anche “il ruolo dei docenti che trasmettono il ricordo di ciò che è accaduto in Basilicata e promuovono la conoscenza della storia della Basilicata”. Ha inoltre assicurato l’impegno del Consiglio regionale “affinché perché questi eventi si facciano sempre più spesso”.

Redazione Consiglio Informa

argomenti di interesse

Per visionare il contenuto è necessario installare Adobe Flash Player

contenuti correlati

LEGGIERI: CRISI ECONOMICA METTE A RISCHIO EDITORIA

“Solleciterò il Presidente Bardi a prendere iniziative”

“Giovani In_Formati”, Cicala: positivo entusiasmo studenti

A Potenza la tappa conclusiva del progetto, promosso dal Consiglio...

“Giovani In_Formati”, incontri conclusivi a Potenza e Matera

Si svolgeranno il 20 e il 23 maggio le manifestazioni promosse dal Consiglio regionale con gli istituti superiori che hanno aderito al progetto. Prevista la presenza del presidente dell’Assemblea Carmine Cicala

“comune intento, Comune attento”, conferenza stampa Crpo

Domani 20 novembre, alle 10.30, presso la sala A del Consiglio...